BooM – stile di vita

Artisti di… campo!
Per il progetto fotografico in collaborazione con Fedirco Spediacci – Fotovagando, abbiamo scelto una location speciale:
il nostro terreno, il nostro regno, “la Costa” dei pirati.
Perché, vi domanderete, cosa c’entrano arte e agricoltura?

Tutto e niente.

Sono entrambi aspetti fondamentali del nostro stile di vita, “campo d’arte” se ci permettete il gioco di parole.
Lo ammettiamo, siamo un po’ sovversivi: pacifisti ed ecologisti ma soprattutto spiriti liberi.
Coltivare, almeno in parte, il proprio cibo tramite metodi rispettosi dell’ecosistema (permacultura e sinergico) ci sembra coerente e dolcemente rivoluzionario. Esattamente come piace a noi!
Inoltre, siamo abituati a  sfruttare e vivere della prestanza del proprio corpo, spesso portandolo oltre i propri limiti, è importante un’alimentazione sana e rigenerante… in fin dei conti siamo ciò che mangiamo!

Reputiamo fondamentale, per la nostra crescita di esseri umani rimanere in contatto con la terra ed i cicli naturali… ed i relativi sconvolgimenti climatici.
Qui, la riserva della BioSfera dell’Appeninno Tosco-Emiliano, abbiamo deciso di mettere le nostre radici. Un luogo incredibile in cui si mescolano diverse sotto culture italiane, lontano dall’inquinameto e dai ritmi frenetici della città.
Una zona ancora popolata dalla fauna selvatica autoctona (e non) è la pista di decollo ideale per le nostre missioni artistiche, il porto sicuro in cui rientrare e conservare e creare il materiale che utilizziamo durante le nostre esibizioni.

Altro aspetto fondamentale è lo spazio, infatti tra ulivi e piante da frutto, tra orti, magazzini e laboratori, troviamo lo spazio per allenarci e fare le prove, a nostro agio ed evitando di disturbare i vicini.

Una Barca che Vola

Una puntata delle Avventure di Capitan Darius e Brugola, gli Esploratori della Fantasia

L’importante è il viaggio… più della méta !

Spettacolo a Cerchio di Circo/Teatro di strada

Con leggerezza i due marinai esplorano il rapporto fra amicizia e giocosa competizione, coinvolgendo volontari tra il pubblico per aumentare la difficoltà.

Spettacolo di Circo/teatro di strada, poetico e allegro pensato per pubblico di tutte le età e per eterni bambini

Le tecniche di Giocoleria, Equilibrismo e Acrobatica unite alla clownerie, improvvisando con il pubblico e con qualsiasi stimolo esterno, coinvolgono i presenti portando in atmosfere che nascono dal cuore degli artisti, rendendoli protagonisti di avventure extra-ordinarie.

Naufraghi della società, nella costante accettazione del fallimento in un’avventura verso l’ignoto, i protagonisti vivono con leggerezza qualsiasi tipo di difficoltà.
Con un linguaggio semplice e sposso non verbale (quindi universale) ci conducono in un viaggio nei cieli dell’immagianazione.

Il tema dello spettacolo è l’esplorazione, più che fisica, intesa come esperienza che porta al conseguimento di un cambiamento, in una costante ricerca.

Tecniche utilizzate: clownerie e comicità, giocoleria con vari attrezzi, equilibrismo su corda,
verticalismo, acrobatica aerea, manipolazione d’oggetti, teatro fisico ed improvvisazione.

Fiamma e Custode

https://youtu.be/GLMV_ekRaAI

Due potenti creature umane, Darius e Scintilla, unendo le loro abilità e grazie ad un arcaico rituale, conquistano il dominio del fuoco.


Sfidandosi ed alleandosi tra braci e fumi magici riusciranno a ristabilire l’ordine tra tenebre e luce.

 

I protagonisti vi accompagneranno in una dimensione fuori dal tempo, in un’atmosfera da fiaba, tra numeri epici e poetici vi stupiranno con comicità.